Pannello completo Seat Ibiza

15 09 2007

 

Solo per intenditori del settore, ecco due pannelli completi per la Seat Ibiza (modello dal 2002 in poi).
Sono arrivati proprio oggi da un cliente che ha appena cambiato auto (l’intervento originale è stato effettuato in giugno di quest’anno – si vede che l’Ibiza gli stava già stretta…). Li ho in conto-vendita (quindi il prezzo non è stato deciso da me!) ed è possibile visionarli senza impegno presso il mio centro.

Il Pannello
La vettura era un 2003, ma i pannelli in questione sono stati acquistati appositamente per effettuare questo tipo di lavorazione. Quindi sono praticamente nuovi.

La Tasca
La tasca è una di quelle che tanto decanto, presenta una doppia predisposizione per woofer da 165 mm e una singola predisposizione per midrange da 100 mm. La struttura, come si vede bene dalle foto è molto robusta, solo in alcuni punti si scende sotto i 50 mm di spessore! La griglia di protezione è ricavata da un’intelaiatura in MDF da 9 mm ricoperta da tela acustica fonotrasparente.

L’Insonorizzazione
L’intera superficie del retro del pannello è stata trattata sia con la classica “catramina” che con la pasta fonoassorbente, ideale per le “cuciture” e gli angoli difficili da raggiungere. In particolare, quello che si vede è solo il secondo dei due strati dei catrame applicati. Pur utilizzando i fogli adesivi, ho voluto comunque spalmare del buon caro e vecchio Bostik per essere sicuro di non pregiudicare la longevità del fissaggio, dato che d’estate i lamierati arrivano anche a 90°C. Quindi sotto questo aspetto garantisco personalmente che tutta sta roba non si staccherà neanche a piangere. E’ brutta da vedere, ma funziona perfettamente. In più, per essere ancora più sicuro, ho utilizzato la pasta fonoassorbente sia negli angoli difficili da raggiungere che in quelle aree dove terminavano i fogli adesivi, a mò di “stuccatura”…

Ovviamente queste due strutture salgono perfettamente su qualsiasi lamierato portiera di qualsiasi Ibiza dal 2002 in poi senza dover fare NESSUNA modifica. In più vi ritrovate i vostri pannelli originali ancora intatti. In sostanza: tolgo uno e monto l’altro, senza problemi.

Il costo originario dell’opera è stato di 1100€…

Annunci

Azioni

Information

22 responses

15 09 2007
Andrea

Una domanda: ma montando un pannello del genere, se non si fanno altre modifiche al lamierato, sbaglio o ci si ritroverebbero i woofer a suonare in un volume di carico completamente fuori controllo?. Gli altoparlanti non si dovrebbero fissare alla lamiera con degli adeguati supporti in mdf, dopo averla ben insonorizzata? In sostanza sto dicendo che, per quello che finora ho sempre saputo, un pannello del genere dovrebbe servire solo come “copertura”. Illuminami!

17 09 2007
Davide

Se me ne frego del carico acustico e voglio far respirare l’aria di tutta la porta non ci sono problemi. Che tutto ciò avvenga con ap sul pannello o sulla lamiera, come dici tu, il risultato è lo stesso (anzi, nel primo caso ti trovi gli ap molto più vicini e all’interno dell’abitacolo). Non montando l’ap nella predisposizione di serie, infatti, rimane quel bel grosso buco che risulta proprio in corrispondenza ed in diretta comunicazione dei due 165 della tasca (insieme agli altri vari fori e squarci dei lamierati)… Quindi, se, ripeto, voglio che respirino l’aria della portiera intera, ci riusciranno sia che siano montati sulla lamiera che sul pannello.

Diverso è invece questo discorso:
installando un pannello del genere la situazione già cambia radicalmente: la doppia predisposizione rinforza la gamma, lo spessore ed il materiale migliorano lo smorzamento. E’ chiaro poi che montando un driver piuttosto che un altro cambiano anche i relativi Vas e Fs, quindi i carichi da eventualmente applicare al retro della tasca, devono essere progettati e sviluppati solo in base a marca e modello del woofer. Diciamo che questo è l’ottimo punto di partenza, dove già senza troppi problemi, ci cacci dentro 3 ap e ti ritrovi un’anteriore da favola. Dopodichè si andranno a costruire i box (chiusi o reflex) sul retro, a dare ad ogni trasduttore la giusta “aria”.

E quindi devo ricordarmi che:
il supporto e relativa insonorizzazione non possono essere fatte sulla lamiera, o il carico acustico non riesco a costruirlo, dato che ho il vetro in mezzo alle scatole… Lavorando invece sul pannello, ho tutto lo spazio che voglio per agganciare il box (eventualmente accordato), mentre con l’installazione sulla lamiera perdo questa possibilità.

Conclusione:
se me ne frego del carico posso scegliere entrambe le soluzioni (lamiera o pannello) perchè tanto l’importante è lo smorzamento acustico, dato che l’aria è la stessa (e montandoli nel pannello suonano più “nell’abitacolo” e con maggiori spessori di legno, dato che non ho limitazioni). Se invece voglio fare il mandrake della situazione, mi armo degli utensili corretti e comincio una certosina costruzione di 3 bei box in resina sagomati da fissare al retro della tasca. Così ogni driver suonerà nella giusta aria… Però mi devo scordare di fare tutto ciò sulla lamiera, dato che non ho la profondità necessaria.

Spero di essere stato chiaro, mi sono alzato da poco… Al massimo se non si capisce niente, vedo di sistemarlo in momenti migliori… ciao a tutti

17 09 2007
Francesco

Per sapere, il pannello è di una 3 porte o di una 5 porte? A me interesserebbe quello della cinque porte che è più piccolo.

17 09 2007
Andrea

Più o meno ho capito. Io però da parte mia ho notato un grosso miglioramento in discesa e controllo chiudendo i miei woofer nella lamiera attraverso dei supporti in mdf e vetroresina, adattando il lavoro del mio installatore che ha costruito una tasca senza raccordo nella lamiera, proprio come quella di questa Ibiza. Dopodichè ho insonorizzato lamiera interna ed esterna chiudendo tutti i buchi (ovviamente tranne i fori di scolo), ottenendo quindi un volume di carico (guarnizione del vetro a parte) abbastanza controllato. E come ti dicevo, ho notato un grande miglioramento in gamma bassa. Credo che, meglio di così, si può solo costruire una cassa in resina, come dici giustamente tu.

18 09 2007
Davide

@ Francesco: Giusto, scusate, ho detto tutto tranne che sono i pannelli di una 3 porte…

@ Andrea: in pratica hai ricostruito una sorta di “cilindro” cavo, un grosso anello bello spesso, che parte dalla tasca e raggiunge la lamiera, se non ho capito male… Sicuramente il miglioramento è sensibile, anche questa è una buona “tattica”. Diciamo che il paragone è un pò come quello tra sub-woofer in aria libera appoggiato nel baule, sub-woofer a pianale e sub-woofer in cassa: ogni volta che il carico risulta via via più definito, otteniamo una risposta sempre più controllata. Poi entriamo in discorsi più particolari, dove ogni auto è una cosa tutta a sè e dove ogni woofer necessita di una “sua” aria… Quindi in ogni situazione vi saranno condizioni di lavoro differenti, spazi più o meno angusti (in alcune auto, tipo la mia, ad esempio, manca la lamiera interna!) ma la sostanza del concetto non cambia e rimane appunto come l’hai afferrata tu: diamo un buon supporto smorzante e controlliamo il carico acustico. Fatto questo siamo a cavallo!

18 09 2007
Andrea

Hai capito bene 🙂 Ora però, rispetto a prima, la cartella ha iniziato a vibrare alla grande. Mi toccherà migliorarne l’insonorizzazione!

29 09 2007
Roberto

sono ancora disponibili?
il loro costo a quanto ammonterebbe?

29 09 2007
Davide

Si parla di quasi la metà. Segui il link al “catalogo” e clicca sulla sezione “Economy”

14 02 2008
ivan

vorrei sapere che tipo di casse [misura dei woofer e dei tweeter intendo] posso installare su una seat ibiza sport 5 porte modello 2007 nelle portiere posteriori….vi ringrazio per la vostra disponibilità,,,,gentilissimi….

14 02 2008
Davide

165mm + 25mm se l’auto è predisposta per il due vie. Ma attenzione che alcune hanno una finta griglia per il tweeter, nel senso che non è forata e si deve cambiare tutto il blocchetto di plastica griglia tweeter+sede maniglia.

Se invece la predisposizione non c’è si deve intervenire con un coassiale, io solitamente monto questi:

Boston S65

14 02 2008
ivan

io la predisposizione nn c’è l’ho,devo tirare i cavetti,e mettere le casse..tutto qua…mi interessava solo sapere le misure…grazie….il blocchetto per il tweeter è forato con dei forellini…credo che c sia lo spazio…il modello e la versione è cmq quello 2007 a 5 porte…non so voi che dite??

14 02 2008
Davide

Cosa dobbiamo dire? Tiri i cavi fin dentro la porta (è un bel casino), acquisti il supportino per il 165mm, compri un kit a due vie e sei a posto. Nel nostro catalogo trovi tutto quello che ti serve…

Oppure fai una cosa più giusta: lasci perdere il 2 vie posteriore, che è solo una spesa nonchè perdita di tempo, e investi proporzionalmente di meno per installare ampli e sub… Sempre che ti interessi un sistema di qualità. Se invece devi solo “riempire i buchi” di serie, allora la prima ipotesi è quella corretta…

14 02 2008
Alessio

Specie se non sei pratico e lo fai da solo,il gioco non vale la candela nel senso che poi a lavoro finito ti accorgi che quel che hai fatto a livello qualitativo è prossimo allo zero…
Meglio fare come dice Davide, tira un’alimentazione e un cavo rca e buttati su un bel sub,non potrai piu farne a meno!

14 02 2008
ivan

allora ragazzi vi spiego la situazione per bene…ho trovato a poco delle casse da 270 W woofer e tweeter…
volevo metterle all’anteriore ma mi han consigliato di metterle dietro visto che c’è spazio per tutto…per il sub avevo anke intenzione di farlo però nn ho dimestichezza e cmq nn so nemmeno che cifra dovrei spendere…volevo rimanere un po low cost per il momento visto che la macchina l’ho appena presa….

14 02 2008
Davide

220€… E’ tutto scritto nella sezione promotions… Basta cliccarci sopra… E trovi tutti i kit di primo impianto che vuoi…

Woofer e tweeter da 270W? Allora se sono davvero così “potenti” montale davanti, no? Saranno di sicuro meglio di quelle di serie.

E poi leggiti questo articolo, è un buon aiuto che ti schiarisce le idee su alcuni aspetti:

Potenza di un altoparlante

14 02 2008
ivan

grazie mille davide….

14 02 2008
Davide

Te lo metto bene in vista, clicca e scrolla:

Promotions

14 02 2008
Alessio

E poi come insegna qlc non è quanto spendere ma come spenderlo…

16 04 2008
Fabio

Salve a tutti,
qualcuno sa dirmi che profondità di montaggio ho con il supporto ap phonocar per le portiere anteriori di una seat ibiza ’02? vorrei montarci dei Ciare cobalt che sono profondi circa 73mm…
Grazie
Fabio

17 04 2008
Davide

Dovresti starci. L’auto che da più problemi, in questo senso, è la punto 99>05 e al massimo entravi con 72mm. Quindi direi che puoi stare tranquillo…

4 05 2008
ANDREA

ho da poco comprato una seat ibiza( 3 porte) e ho visto che oltre alle casse anteriori ci sono pure le griglie posteriori, sapete dirmi che casse posso montarci? vorrei prendere le coral ma ho dei dubbi sulla profondità! spero che ci stiano le 16,5 per avere qualche basso in più.

6 05 2008
Davide

Dietro c’è abbastanza spazio, i fronti posteriori non li faccio mai ma a memoria 70mm minimo ci stanno… E un bel coassialino Boston, che suona bene e costa poco?

http://audiofilia.wordpress.com/2007/10/20/boston-s-65/

Così non hai nemmeno lo sbattimento del due vie separato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: