Nightwish – Once

13 10 2007

Uno dei migliori album del gruppo finlandese, a parere mio. Per chi non li conoscesse, i Nightwish sono una band contemporanea di epic-metal: uniscono la vena rock dura in contesti di suoni celtici e dalle connotazioni “medioevali”. Questo è l’ultimo album in cui possiamo apprezzare la voce della cantante lirica Tarya Tururen, ora sostituita da Anette Olzon. Dai brani più soft a quelli più accattivanti, non si può non elogiare l’elevatura tecnica di questi artisti, eccezionali sotto ogni aspetto musicale.

Le tracce:

1. Dark chest of Wonders
2. Wish I Had an Angel
3. Nemo
4. Planet Hell
5. Creek Mary’s Blood
6. The Siren
7. Dead Gardens
8. Romanticide
9. Ghost Love Score
10. Kuolema Tekee Taiteilijan
11. Highe Than Hope

E per chi non li conoscesse, ecco una piccola biografia tratta dal sito nightwish-italy:

I Nightwish sono un gruppo nato da un’idea di Tuomas Holopainen, fondatore e mente del gruppo. Si dice che l’idea gli sia venuta in una serata estiva, mentre era in campeggio con alcuni amici. Le prime tre canzoni composte sono in versione acustica e hanno un suono un po’ diverso da quello dei Nightwish che conosciamo oggi. Il gruppo, all’epoca composto da Tuomas, Emppu e Tarja, registra il primo demo tra ottobre e dicembre del 1996.

Alle versioni acustiche dei pezzi manca però qualcosa, così nel 1997 la chitarra classica viene sostituita con quella elettrica e Jukka entra a far parte del gruppo come batterista. Dopo alcune settimane di prove i Nghtwish entrano in studio nell’Aprile del 1997 e registrano 7 canzoni che si possono ascoltare nell’edizione limitata di Angels Fall First.

Nel maggio del 1997 i Nightwish firmano un contratto per due album con la Spinefarm Records. In agosto entrano nuovamente in studio per la registrazione di altri quattro pezzi. Il primo singolo di Angels Fall First è The Carpenter, che viene lanciato prima dell’uscita dell’album e raggiunge l’ottava posizione nella classifica ufficiale dei singoli in Finlandia. Nei primi di Novembre viene pubblicato Angels Fall First, che raggiunge la trentunesima posizione nella classifica finlandese.

Il 31 dicembre 1997 a Kitee i Nightwish suonano il loro primo concerto. Durante l’anno successivo Emppu e Tuomas sono impegnati con il servizio di leva e Tarja con i suoi studi di canto, così il gruppo riesce organizzare solamente otto concerti. Nel frattempo l’originario contratto di due dischi con la Spinefarm viene esteso a un terzo disco.

Nell’aprile 1998 cominciano le riprese del primo video, The Carpenter, che viene ultimato per i primi di maggio. Verso la fine del mese il video viene trasmesso a Jyrki, nel corso di una trasmissione dove vengono intervistati Tarja e Tuomas.

Durante l’estate successiva anche il bassista Sami entra a far parte della band. In questo periodo vengono composte nuove canzoni e il gruppo torna in studio agli inizi di agosto. Le registrazioni terminano verso la fine di ottobre. A novembre i Nightwish tengono un concerto a Kitee e in quell’occasione viene registrato il video di Sacrament of Wilderness, che diventa anche un singolo, che viene pubblicato il 26 Novembre. Il 7 dicembre esce invece il secondo album della band, Oceanborn.

Il successo di questo disco è un po’ una sorpresa per tutti. Sale infatti alla quinta posizione della classifica finlandese e il singolo, Sacrament of Wilderness, rimane in testa alla chart per settimane. Nel dicembre del 1999 i Nightwish tengono diversi concerti nel loro Paese e si esibiscono anche in alcuni programmi televisivi. In primavera Oceanborn viene pubblicato anche in Europa. A maggio il gruppo torna a tenere concerti, suonando un po’ in tutto il Paese ed esibendosi anche in quasi tutti i principali festival. In quel periodo, in occasione dell’eclissi solare in Germania, viene composta e registrata Sleeping Sun. Ad agosto il singolo, che include anche Walking in the Air, Swanheart e Angels Fall First, viene pubblicato in Germania: ne vengono vendute 15.000 copie. I dati di vendita di Oceanborn e del singolo Sacrament of Wilderness sono molto buoni, così viene confermato un tour di 26 date assieme ai Rage.

Agli inizi del 2000 la band entra nuovamente in studio, per la registrazione del terzo album. In questo periodo i Nightwish partecipano anche a un concorso televisivo: l’Eurovision Song Contest, dove si piazzano al secondo posto con Sleepwalker, nonostante i favorevoli risultati del televoto.

Esce a maggio il nuovo album, Wishmaster, e subito inizia il tour, che parte da Kitee, la città natale della band. Al termine del concerto la band riceve il disco d’oro sia per l’album Oceanborn, sia per i singoli Sacrament of Wilderness, Walking in the Air e Sleeping Sun. Wishmaster sale direttamente alla prima posizione nella classifica finlandese e ci rimane per tre settimane, raggiungendo, in questo lasso di tempo, il traguardo del disco d’oro. Wishmaster piace sia ai fan sia ai media: la rivista tedesca Rock Hard lo decreta il miglior album rock dell’anno, in barba a dischi ben più attesi di gruppi ben più famosi, come Bon Jovi e Iron Maiden.

Wishmaster debutta anche nella classifica tedesca al numero 21 e in quella francese al numero 66. Il “Wishmaster World Tour”, cominciato da Kitee, tocca dapprima i maggiori festival in Finlandia e poi il Sud America, nel luglio 2000. Le tre settimane in Brasile, Cile, Argentina, Panama e Messico si rivelano una delle più grandi esperienze della band. Anche le successive partecipazioni a festival come il Wacken Open Air e il Bebop Metal Fest, insieme al primo tour da headliner, con Sinergy e Eternal Tears of Sorrow, ottengono un grande successo.

Il successivo progetto è quello di realizzare un DVD / Videocassetta contenente un intero concerto, che in Finlandia ha in allegato anche un album live. Il concerto viene registrato a Tampere il 29 Dicembre 2000. Alla fine del concerto i Nightwish ricevono il disco di platino per Wishmaster e il disco d’oro per il singolo Deep Silent Complete.

Marzo 2001 coincide con la registrazione di una cover di un classico di Gary Moore: Over the Hills and Far Away. La canzone viene inclusa in un EP, pubblicato in Finlandia a giugno, contenente due brani inediti e un remake di Astral Romance, da Angels Fall First. La versione Europea (distribuita dalla Drakkar), contiene anche 6 brani dal vivo.

Il quarto album, Century Child, preceduto dal singolo Ever Dream, viene registrato tra gennaio e marzo 2002. Questo lavoro giunge dopo un periodo non troppo felice per i Nightwish. Tuomas si sente a disagio nel gruppo e capisce che i problemi sono legati al bassista Sami. La separazione avviene verso la fine del 2001, quando il nuovo bassista Marco (ex Sinergy) entra a far parte della band.

Con il 2002 i Nightwish raggiungono un successo mai conosciuto prima e vengono spesso citati in numerosi sondaggi dei lettori di diverse riviste, sia come band, sia individualmente. Nonostante i cambiamenti i fan non li abbandonano, anzi li seguono sempre più costantemente. Il primo singolo Ever Dream diventa disco d’oro in Finlandia in due giorni. Nello stesso periodo i Nightwish annunciano che la band si prenderà una pausa al termine del Tour mondiale di Century Child. Durante questo periodo Tarja avrebbe completato i suoi studi in Germania. L’annuncio causa numerose speculazioni tra i fan… Sami che lascia la band l’autunno precedente e ora una pausa che durerà un anno….

Century child esce nel maggio 2002, stabilendo subito un record di vendite (disco d’oro in Finlandia in 2 ore!) In due settimane arriva al traguardo del disco di platino (30000 copie) e continua a vendere rapidamente. Nello stesso tempo i Nightwish conquistano la vetta delle classifiche dei singoli e, per la prima volta, degli album. Anche all’estero l’album vende molto bene, soprattutto in Germania e in Austria. A luglio inizia il tour sudamericano che ha molto successo. Anche il successivo tour europeo va molto bene. Nel 2002, con 59000 copie vendute Century Child è il secondo miglior album in Finlandia. La pausa comincia nel tardo 2002, ma i membri non se ne stanno con le mani in mano. Jukka suona con i Sethian e i Bitch Driven, Tuomas con Sethian, For My Pain e Timo Rautianen & Trio Niskalaukaus, Emppu con gli Altaria e Marco con i Tarot. La pausa dura circa un anno.

A inizio 2003 i risultati dei sondaggi nelle riviste sono ancora migliori di quelli dell’anno precedente. Viene prenotato uno studio per le registrazioni del prossimo album che viene programmato per l’anno successivo. Anche sul piano della vita privata dei Nightwish vi sono diversi eventi: Jukka e la sua ragazza Satu hanno una bambina, Luna, nata l’11 marzo 2003. Inoltre i Nightwish vengono premiati con il doppio disco di platino per Century Child, che vende 60.000 copie. La band si esibisce principalmente all’estero, l’unico concerto in Finlandia è il Live at RMJ del 20 giugno. Nel Maggio 2003 Tarja da notizia del suo matrimonio, avvenuto segretamente qualche mese prima.

A fine 2003, dopo diversi differimenti, esce il DVD End of Innocence, che contiene un documentario, in cui Tuomas Jukka e Wilska raccontano la storia dei Nightwish, corredata da una mole enorme di materiale registrato durante i tour e le registrazioni degli album. Contiene anche le registrazioni del concerto del 4 luglio in Svezia e del Summer Breeze, oltre ai video di Over the Hills and Far Away e di End of All Hope. In più ci sono un’intervista per l’MTV brasiliana e una galleria di foto. In allegato all’edizione limitata c’è anche un cd con i pezzi registrati al Summer Breeze.

Durante il 2003 anche la presidentessa della Finlandia Tarja Halonen invita Tarja e il marito Marcelo Cabuli al party che si tiene ogni anno presso la sua residenza per celebrare l’indipendenza della Finlandia dalla Russia. Il vestito di Tarja viene votato come il più bello della serata.

A novembre 2003 i Nightwish entrano in studio per registrare il loro quinto album. Le notizie che giungono dallo studio fanno ben sperare da subito: il gruppo registra 13 nuove canzoni che Tuomas definisce le migliori che abbia mai scritto. Il titolo del nuovo lavoro è Once e l’uscita del disco è prevista per il giugno del 2004.

Alla vigilia del Natale 2003 i Nightwish mettono all’asta il backdrop del tour di Century Child e donano il ricavato di 1750 euro a un orfanotrofio di Ristiina. L’orgoglioso nuovo proprietario del backdrop è il tedesco Michael “Big Tini” Leipold.

Il primo singolo tratto dal nuovo album è Nemo ed esce nel mese di maggio in quattro differenti versioni, raggiungendo dopo una settimana il traguardo di disco d’oro in Finlandia (5.000 copie vendute) e in neanche un mese quello di disco di platino (10.000 copie vendute). Per Nemo viene anche girato un video, con un budget considerevole. La Nuclear Blast (nuova etichetta) investe parecchio nella promozione del nuovo album, soprattutto in Germania. La distribuzione in Finlandia rimane sempre di competenza della Spinefarm.

Once esce a giugno del 2004 e in poche ore diventa subito disco d’oro, mentre in qualche settimana raggiunge il traguardo di disco di Platino. La maestosità di questo lavoro e il marketing mirato della Nuclear Blast lo spingono al top delle classifiche di mezza Europa, persino in Germania Austria e Grecia.

Con l’uscita del nuovo Album inizia anche un Tour mondiale (Once upon a tour 2004 – 2005), che giunge anche negli Stati Uniti. Il concerto iniziale tiene a Kitee il 22 maggio 2004: uno spettacolo ricco di effetti speciali nel quale i Nightwish presentano le nuove canzoni e riopercorrono tutti i loro più grandi successi. Il tour tocca anche Milano il 28 ottobre 2004, con un successo inaspettato. La location del concerto, che inizialmente doveva tenersi al Transilvania live, viene spostata al Mazda palace, che, per l’occasione raggiunge quasi il tutto esaurito.

Il Tour di Once porta i Nightwish in tutto il mondo, persino in Australia e in Giappone. Il gruppo torna in Italia anche il 16 Luglio 2005, in occasione dell’Evolution Festival. Si tratta di una stagione particolarmente fortunata per il gruppo, che fa anche da Headliner in una delle giornate del Wacken Open Air.

Dal fortunatissimo Once vengono estratti oltre a Nemo altri tre singoli: Wish I Had an Angel, Kuolema Tekee Taiteilijan e The Siren.

Il 2005 è anche l’anno di pubblicazione di alcuni greatest hits della band. Con Once, infatti, i Nightwish hanno affidato la loro distribuzione in Europa alla Nuclear Blast, una casa discografica più importante, che ha dato loro la possibilità di usufruire di una migliore promozione delle loro release. Accade così che le precedenti case discografiche, sull’onda del successo di Once, pubblichino delle raccolte dei successi estratti dai dischi precedenti. La Drakkar, che in precedenza si occupava della distribuzione in Europa, rilascia “Tales From The Elvenpath”, mentre la Toys Factory per il Giappone pubblica “Best Wishes”.

Mentre il tour di Once volge al termine viene poi pubblicata dalla Spinefarm anche una raccolta più completa, che annovera nella tracklist anche alcuni brani dell’ultimo lavoro. Il titolo del greatest hits, Highest Hopes, richiama uno dei brani cover che sono stati eseguiti dal gruppo nel corso del 2005 ed esprime bene l’idea di che cosa sia stato quest’anno per i Nightwish. Assieme all’album viene lanciato anche il singolo Sleeping Sun 2005, una reinterpretazione della celebre ballad accompagnata anche da un nuovo video.

Once Upon a tour termina il 21 Ottobre 2005 con un grande concerto all’Hartwall Areena di Helsinki, in occasione del quale viene filmato il nuovo DVD live, intitolato End Of An Era. I biglietti per l’ultimo show, vista l’importanza dell’evento, vengono venduti tutti in meno di un’ora via internet.

Il giorno successivo, con una lettera aperta pubblicata sul sito ufficiale, i Nightwish comunicano a Tarja che intendono separarsi da lei e proseguire con una nuova cantante, a causa di una serie di problemi di carattere personale legati principalmente all’atteggiamento della cantante e del manager non più in linea con la filosofia del gruppo. Tarja replica con un proprio messaggio diffuso tramite il suo sito ufficiale e successivamente tramite conferenze stampa in Finlandia e in Germania.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: