Vi sembra giusto?

28 03 2008

Clarion è un’azienda con cui collaboro da molto tempo (27 anni) e sono rimasto sempre molto soddisfatto dai loro prodotti per quel che riguarda l’ambito strettamente Audio/Video/Multimediale. Nel recente passato però entrò sul mercato italiano una sorgente audiophile, la risposta secondo i tecnici giapponesi alle domande degli ascoltatori più esigenti. Per chi se lo ricorda parliamo di questa macchina:
Leggi il seguito di questo post »

Annunci




Old-School VS New-Style

12 02 2008

Da un e-mail ricevuta:

dimmi perche secondo il tuo professionale parere le autoradio in preout nel giro di 10 anni sono passate a gli standard di 500 millivolt a 2v o 5 volt per quale principale motivo? e poi se oggi si anno molti amplificatori denominati OLDSCHOOL tipo harman, e altri che questa vecchia scuola vantava a dir di molti un piu’ professionale impiego di componenti di qualita’ quanto oggi sul mercato new-entry ci sono amplificatori che vantano 1000 watt musicali a poche centinaia di euro e poi sono apparecchi che non hanno qualita ne dal punto di vista di materiali ne componenti elettronici cioe dico : come si puo’ ricondizionare amplificatori buoni tutt’oggi in accoppiata a nuove radio e a nuovi impianti che oggi hanno altri standard ? in modo funzionale che nella catena source -ampli- diffusore non vengano penalizzati ma sfruttare la loro resa oppure radio vecchie ampli vecchi e radio nuove ampli nuovi?

Il discorso credo sia sostanzialmente questo:

– Anni fa le sorgenti avevano degli standard, oggi ne hanno di ben diversi. Però anni fa c’erano più prodotti ben suonanti di quanti non ce ne siano oggi, per lo meno in proporzione percentuale. E allora, come mai questi standard si sono dovuti stravolgere?

Il ragionamento non fa una piega, amplificazione Harman/Kardon o Soundstream o Rockford o Audison d’annata erano amplificazioni di tutto rispetto, oggi invece sembra che il calderone si sia ingigandito per far spazio a prodotti ben lontani da questi… Credo che il problema vada letto sotto due differenti aspetti:

La questione “pratica”
Leggi il seguito di questo post »





Autoradio di serie VW – Dov’è finita la dissolvenza?

28 09 2007

La nuova gamma di vetture Volkswagen (Golf 5, Touran, ecc.) mostra una bella plancia variopinta con alloggiata una sobria sorgente 2-din. Moltissimi si sono accorti che pur essendo presenti le “predisposizioni” (ovvero le griglie) posteriori, non vi siano però all’interno alcuni altoparlanti… Come mai? Tralasciando il fatto che il fronte posteriore è spesso un’implicito optional da richiedere a posteriori, scopriamo che non solo woofer e tweeter manchino, ma che non sia nemmeno cablata la linea elettrica.

Misteri…

Quindi, abbiamo detto: il venditore ti racconta un mucchio di interessanti teorie, sulle 10.000 predisposizioni presenti, ma poi non solo non ci sono gli ap posteriori ma mancano pure i cavi.

E ADESSO ARRIVA IL BELLO Leggi il seguito di questo post »