Alessio su Ford Focus

25 09 2007



“Visitando il vostro sito,dal quale traspare esperienza e capacità nel settore,mi sono deciso a sottoporvi un quesito che mi sta dando nn pochi grattacapi; possiedo una ford focus berlina 3 porte del 2002,alla quale ho pian piano costruito l’impianto,arrivato all’attuale settaggio composto da:

FRONTE ANTERIORE

Sistema 2 vie xoverato
Ap Res (o ciare? nn ricordo nemmeno io)diam 160
Tweeter phonocar,con cupola in seta disposti vicino ai piantoni
Amplificazione Alpine MRP-T222 2X50 W

FRONTE POSTERIORE

Sistema 2 vie phonocar economico in fiancate posteriori attualmente nn collegato
Woofer diam 160 e tweeter separato

PANNELLO POSTERIORE

coppia di Ap infinity 3 vie,pilotato dallo stesso amplificatore del sw

SUBWOOFER

Alpine E-10

Ora,veniamo al punto; mi sono rivolto a voi poichè l’impianto purtroppo all’orecchio suona veramente privo di calore per quanto riguarda il fronte anteriore,nn ha profondità,nn ammorbidisce,nn crea quell’abbraccio tipico dei bassi…
Pur essendo io amante di musica dura e veloce quale l’heavy metal nn ricerco i classici pugni allo stomaco tipici di certi sistemi,quelli li ottengo gia tramite il sub,quel che nn riesco ad ottenere davanti è l’avvolgenza della musica. Ho provato a sostituire la mia sony xplode con una buona alpine,sostituito i crossover,gli ampli…ho provato pure a chiedere a degli installatori della mia zona i quali mi han proposto l'”entusiasmante” alternativa della tasca nella quale alloggiare 1 o 2 coppie di woofer,pero’ fra tasche,woofer,cavi,ampli e quant’altro la spesa lievitava ai 1000 euro circa. Ora,nn esiste valida alternativa oltre a questa? Ricordo che l’impianto focus fornito di serie suonava molto caldo per quanto poco valesse.
Vi ringrazio anticipatamente,
Nardelli Alessio-Trento”

Aggiornamento al 13 ottobre 2007: installazione dei woofer in portiera

Advertisements

Azioni

Information

7 responses

25 09 2007
Davide

Abbandoniamo ora tutto ciò che è Fronte Posteriore e sezione Subwoofer, e concentriamoci sul Fronte Anteriore.
Alessio dice che rispetto all’impanto di serie della sua Focus, ha la netta sensazione che la gamma mediobassa non venga riprodotta all’altezza delle sue aspettative.
Purtroppo però non ci racconta la cosa fondamentale (quella da cui deriva il problema) ovvero la MARCA e il MODELLO dell’altoparlante in portiera.

Dovremo quindi supporre…

E supponiamo!!!

Da quello che ho capito il tuo mediobasso riceve una banda passante filtrata in alto attraverso il finale (in elettronico, quindi) ed in basso dal taglio del crossover (che non sappiamo quale sia, nè come tagli, ma questo è secondario, dato che il problema è in basso e non in alto).

Una prima risposta può essere questa:

l’altoparlante di serie NON è filtrato (punto numero uno) e in più, per come è concepito, ingrossa e rigonfia FIN TROPPO la gamma bassa (punto numero due). Ciò significa che nemmeno lui esegue un lavoro corretto, ma solo diametralmente opposto. Prova a togliere la selezione HP dell’Alpine (fig. 2) e portarla in FULL e vedrai già un piccolo (o grande, a seconda della porta) cambiamento. Ciò però si tradurrà anche, ricorda, in una minor tenuta in potenza: non potrai ottenere lo stesso “volume” di prima, ma ciò che ti verrà reso sarà un suono più completo.

Una seconda risposta può essere questa:

Potrebbe anche darsi (ma non credo) che il tuo crossover filtri anche in High-Pass il woofer: ciò significherebbe che la pendenza di amplificatore e filtro si andrebbero a sommare, tagliando in maniera molto netta le frequenze mediobasse.

Una terza risposta potrebbe invece essere:

Il tuo altoparlante, ragazzo mio, NON SCENDE! E qui c’è molto poco da fare, se fisicamente il driver non ne vuole sapere di andare giù (nel caso di un Res, ad esempio, se fosse un 170FV) e l’unica soluzione (marginale) sarebbe operare il trattamento acustico (che credo varrà la pena eseguire, con altoparlanti differenti).

In conclusione:
il problema può essere dovuto all’altoparlante in sè (e devi operare il trattamento acustico)
il problema può essere dovuto all’alloggiamento nella portiera (e devi operare il trattamento acustico)
il problema può essere dovuto ad una reale “mancanza” di frequenza (e devi operare sul crossover)

Sono stato “stringato” apposta perchè spero, per lo meno, di averti dato una buona base di partenza, ma aspetto ovviamente tue notizie per concludere e completare insieme il discorso, piuttosto interessante e particolare.

Tienici informati, mi raccomando!!!!!!!

26 09 2007
giulio

E se fossero stati collegati erroneamente in controfase sti poveri woofer…….
Fai la prova del balance.

27 09 2007
Davide

Aspetta, aspetta. Che siano o meno in fase o controfase, con il bilanciamento andiamo solo a spostare un equilibrio energetico di tutta la risposta nella sua completezza, e ciò non è riconducibile all’estensione in gamma bassa.

La tua considerazione risulta corretta se sostituiamo a “sti poveri woofer” “uno dei due woofer”.

In questo caso sfruttando il balance riusciremmo a capire molto più facilmente se uno dei due ap risulta in controfase, e quindi se è colpa di un solo ap questa mancanza di discesa…

28 09 2007
Davide

Ho appena ricevuto delucidazioni: Alessio mi ha svelato che così come avevo immaginato il woofer in porta è il 170FV Res e così una delle due cose fondamentali per lo meno ora la conosciamo. Scopriamo anche, come potete vedere dalle immagini 9 e 10 che il crossover è un semplice 2 vie SENZA passa-alto sul woofer, cosa che ci aiuta parecchio a capire ed analizzare il suo problema. Le immagini in questione, infatti, mostrano 2 resistori di attenuazione della banda passante, e due coppie di componenti reattivi: il condensatore da 8,2 microFarad e relativa bobina sono dedicati al passa-alto 12dB/oct del tweeter, mentre il condensatore da 14 microFarad e relativo avvolgimento sono dedicati al passa-basso del woofer.
Ora che sappiamo che la mancanza di discesa del medio-basso non è dovuta a problemi di filtraggio passivo (rimanendo quindi solo l’opzione “elettronica” da parte dell’amplificatore), passiamo ad analizzare la scheda dell’ap incriminato:

RES 170FV DataSheet

Due cose in particolare, dobbiamo notare:

1. Nel grafico della risposta in frequenza possiamo vedere bene come i 50Hz, rispetto ai 100Hz (ottava superiore) perdano ben 10dB di sensibilità. Ciò significa che anche “forzando” la discesa, eliminando tutti i filtri presenti, l’ap già di suo fatica a controllare con maestria la gamma bassa

2. Nel grafico dell’impedenza, vediamo come il picco alla risonanza sia molto stretto e molto alto, a causa di fattori di merito meccanico ed elettrico non troppo smorzanti. Già a soli 70Hz l’impedenza schizza a 10ohm, rispetto ai circa 4 della banda passante, se guardiamo i 60Hz addirittura stiamo a 15ohm, peggio di un carico “domestico”. E’ chiaro che più facciamo funzionare un driver come questo vicino alla sua risonanza, e più l’emissione verrà “falsata” da questioni più elettromagnetiche che elettroacustiche (un tweeter in simili condizioni si sgretolerebbe addirittura, se fatto lavorare vicino alla Fs).

Le due cose insieme in aggiunta al carico acustico non controllato (possiamo paragonare una porta come quella ad un sistema quasi in “aria libera”) e ad un alloggiamento su supporto in plastica che non aiuta lo smorzamento, fanno sì che la discesa in frequenza venga sensibilmente pregiudicata.

13 10 2007
Davide

Ottimo lavoro. Questo è quello che intendo con il elaborare il supporto altoparlante!

14 10 2014
cho xe oto cu hanoi

cho xe oto cu hanoi

Alessio su Ford Focus | Officine Acustiche Car Audio Brescia

20 10 2014
mua ban xe oto cu da qua su dung

mua ban xe oto cu da qua su dung

Alessio su Ford Focus | Officine Acustiche Car Audio Brescia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: